La visione dell'Aquila

September 16, 2016

Niccoló Branca è stato ieri sera ospite alla cena dei Leader del Club Mondiale della Formazione.

 

È stato un privilegio essere al tavolo con lui e quindi ora, non posso esimermi di riportare alcuni flash che proiettano concetti illuminanti che ho potuto condividere con lui. Flash che possono aprire un infinito flusso di confronto, soprattutto per chi ha avuto la possibilità di leggere il suo libro “per fare un manager ci vuole un fiore” o per chi, come me ha anche avuto modo di ascoltarlo.

 

Chi non conosce il Branca Menta o il Fernet Branca.

 

Fratelli Branca Distillerie è un’eccellenza italiana, una multinazionale con 171 anni di storia, che resiste ai continui tentativi di acquisizione da parte di molti gruppi industriali anche stranieri.

 

 

Da 171 anni un Branca è a capo di questa azienda e Niccolò, attuale Presidente, è uno degli imprenditori più illuminati che io abbia conosciuto.
Straordinario potermi confrontare con lui a tu per tu su uno stile di leadership che perseguo da decenni.

 

Edificante e stimolante condividere il concetto di Economia della Consapevolezza, secondo il quale, tra le varie cose, attribuisce all’imprenditore la responsabilità di essere capace di non eccedere nella crescita della propria azienda. Capacità necessaria non solo per la salute delle sua azienda ma anche per l’intero sistema economico che deve imparare il senso del limite.
Obiettivo indubbiamente difficile da perseguire in un mondo molto materiale dove tutto è sempre in estrema competizione e dove sempre di più, i grandi profitti vanno nelle mani di pochi.

 

Mentre faccio miei questi concetti, mi torna alla mente un altro illuminato grande imprenditore italiano come Adriano Olivetti, che quasi 70 anni fa pensava ad un’azienda per le persone e non alle persone per l’azienda.
 

Il salto culturale per arrivare a questo modo di pensare all’economia, è ancora enorme ma secondo Branca, ciò che ci può salvare sarà portare all’interno delle aziende una visione capace di unire mondi diversi e solo apparentemente lontani, quali sono quello del lavoro e quello della spiritualità.
Bello ogni tanto trovare uomini di tale spessore morale e provate capacità imprenditoriali, con i quali sentirsi così allineati. Cosi vicini nelle proprie vibrazioni.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

RECENT POST

October 15, 2019

February 22, 2019

January 1, 2019

May 5, 2018

October 13, 2017

October 2, 2017

June 29, 2017

Please reload

© 2019 by HZERO SAS - Via Giotto 1 - 30172 Venezia Mestre - PIVA 04002720276

email: hzero@hzero.it  -  mob.: 333.7893735